Crema di patate al limone con Stoccafisso Norvegese, radicchio confit, e guanciale di mora romagnola

Dai un voto

Ingredienti

Porzioni

Procedimento

  • Tagliare il radicchio in 3 spicchi, adagiare su una teglia, salare, insaporire con timo, lo spicchio d’aglio e un filo d’olio, coprire con la carta stagnola e infornare a 180°C per 20-30 minuti circa
  • Sbucciare le patate e tagliarle a fette sottili, metterle in acqua e far bollire per circa 10 minuti
  • Riempire una pentola di olio e mantenere a bassa temperatura. Aromatizzare con aglio, peperoncino, salvia, rosmarino, alloro, timo e prezzemolo. Una volta che l’olio sarà insaporito, immergere il trancio di Stoccafisso Norvegese e cuocere per 10-12 minuti
  • Scolare le patate ben cotte e inserirle in un recipiente con scorza di limone, spremere all’interno il succo di una fetta di limone, un filo d’olio, liquido di cottura delle patate ed emulsionare il tutto
  • Estrarre delicatamente lo Stoccafisso Norvegese dall’olio e scolarlo su un piatto con carta assorbente
  • Impiattare con una base di crema di patate, posizionare il trancio di Stoccafisso Norvegese e ultimare con le foglie di radicchio, le fette di guanciale di mora romagnola, una spolverata di pepe e un rametto di timo